Villa Jamele, un matrimonio in villa

A metà strada, o quasi, tra la Grotta di San Michele, a Orsara di Puglia, e il magnifico rosone della Cattedrale di Troia. Nel cuore verde dell’antica Apulia. È qui che si trova Villa Jamele.

matrimonio in villa- Villa JameleVilla Jamele castellopanoramica castello Villa Jameleinterni castello Villa Jamele bluinterni castello Villa Jamele- giallointerni castello Villa Jamele- arancioVilla Jamele parco corridoio bosco sapori perduti

Colori pastello, una torre che affaccia su un panorama mozzafiato. L’edificio storico che dà il nome alla tenuta è stato completamente ristrutturato. Il suo nucleo principale risale al 1700. Lo stile settecentesco, col tempo, è stato integrato da architetture gotiche di stile palladiano. All’interno, tra rocce e trasparenze di vetro, il primo livello ospita le cucine e un ampio, confortevole e moderno ristorante. Più in alto, sono collocate le suite pronte ad accogliere gli sposi. Alla sommità della Villa è posta la torre che si slancia verso l’alto come vedetta a presidio della bellezza di un luogo meraviglioso.

La nuova stagione di Villa Jamele è stata idealmente inaugurata non solo dalla realizzazione del nuovo ed elegante ristorante, ma anche dalla costruzione di una cantina che mette in evidenza la raffinata e ricchissima carta dei vini della tenuta.

 

Dalla torre della dimora settecentesca, gli ospiti della tenuta possono ammirare lo spettacolo di una natura che torna madre. Villa Jamele non è un posto qualunque. E’ un luogo in cui tutti gli elementi sembrano sposarsi in un disegno fatto di armonie. Le architetture, i prati, i giardini all’italiana. E poi, ancora, le cucine, i ristoranti, la sala ricevimenti, la casa di vetro che fa spaziare lo sguardo aprendo l’orizzonte verso il bosco, il vigneto, l’orto, le colline che proteggono tutta la tenuta. Villa Jamele è fatta per dare spazio alle emozioni.